The Shaman

CHIARAMONTE GULFI

The Shaman
Il progetto “The Shaman” nasce a Chiaramonte Gulfi (RG) nella Primavera del 2013, dalla covergenza di idee fra il chitarrista-clarinettista Vito Cutrera e il batterista Davide Depetro, che si esplicò nella formazione della “tribute-cover-band" degli intramontabili “The Doors”.
La ricerca del cantante, in grado di poter emulare l’ecletticità e la profondità della voce di Jim Morrison, fu breve: venuto a conoscenza del progetto degli amici-colleghi, Sebastiano Paravizzini (classe ’93) subentrò alla voce; contestualmente, si inserirono a completare la band il Prof. Gianni Carfì, che, con la sua esperienza e solarità, diede modo a “The Shaman” di poter concretizzare al meglio il proprio suond anni ‘70 con armoniche, chitarre acustiche e mandolino, e Andrea Gazzè, determinante per valorizzare la parte ritmica del gruppo, col suo basso elettrico, fulcro imprescindibile dei “Doors”, rintracciabile in tutti i loro album pubblicati.
Dopo i primi mesi di lavorazione sulle canzoni originali dei “Doors” e una breve serie di esibizioni live, il batterista Davide abbandonò la band per trasferirsi ad Amburgo, dove attualmente lavora continuando a coltivare la sua passione per la musica. Venne rimpiazzato dal giovanissimo Paolo Morando, da sempre dedito allo studio professionale e all’apprendimento di una cospicua varietà di strumenti a percussione, primo fra tutti la batteria.
Il carismatico sound delle tastiere shamaniche proviene dal più giovane della band: Marco D’Angelo, che, subentrando a Vito Josè Fornaro, riuscì in poco tempo ad integrarsi con il resto del gruppo in maniera sia professionale che spirituale, curando anche la trascrizione di spartiti musicali (estratti dai brani originali), in collaborazione con il collega Vito Cutrera.

Al fine di far rivivere la vastità del lavoro dei “The Doors” in tutte le sue sfaccettature, “The Shaman” include nella propria formazione strumenti a fiato (impiegati per l’esecuzione di album come “The Soft Parade” del 1969): Simone Cavallo - Tromba sib, Vito Cutrera – Clarinetto sib, Daniele Savasta – Trombone a coulisse.

Il 3 Agosto 2014 The Shaman partecipa e vince il 1°premio al “Rock Island Fest II” presso l’ “Auditorium Mediterraneo” di Marina di Modica, riscontrando il consenso della giuria di qualità.

Nel Gennaio 2015 TheShaman incide, sulle orme dei Doors, il proprio primo inedito "Cheerful Swing", e rilascia il brano in "free play&download" presso le più famose piatteformi di free-music nella rete (youtube, jamendo, soundcloud, spotify).

La band è attualmente impegnata nella registrazione di album firmati “The Doors”, nei quali TheShaman rivisita le tracce inserendo nelle stesse quanto di più simile alle inconfondibili timbriche di Lizard King, arricchendo i brani con gli strumenti a fiato.

Nel 2015 è prevista l’uscita di un album contenente inediti degli Shamani, con il presupposto di continuare quanto i “Doors” hanno lasciato in sospeso, ispirandosi ad una frase del fondatore-tastierista della leggendaria band: “The Soft Parade is going to show you exactly what the real Doors are.” Ray Manzarek (1939-2013).

Componenti: 8



Strumentazione

Sebastiano Paravizzini (Voce)
Marco D'Angelo (Tastiere)
Vito Cutrera (Chitarra Elettrica/Clarinetto)
Paolo Morando (Batteria/Percussioni/Cori)
Andrea Gazzè (Basso Elettrico)
Gianni Prof.Carfì (Chitarra Acustica/Mandolino/Armonica)
Simone Cavallo (Tromba/Percussioni)
Daniele Savasta (Trombone/Cori)

Discografia

https://www.jamendo.com/it/artist/458052/theshaman

Social & Contatti

  • Website
  • Youtube
Tags:

Social Media

Newsletter

Registrati per conoscere le novità di gruppirock.it